CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA DI SERVIZI

1 Oggetto

1.1 L'accordo stipulato tra LYVE S.r.l, con sede legale in Milano (MI), Via Settembrini 35 e il Cliente di cui all'offerta allegata, costituisce un contratto per la fornitura di sevizi.

1.2 La conclusione del contratto avviene nel momento in cui la proposta di adesione, debitamente sottoscritta dal Cliente, è ricevuta ed accettata da LYVE S.r.l.

1.3 In caso di mancata accettazione della proposta di adesione LYVE S.r.l. non sarà tenuta ad alcuna attività ulteriore se non alla restituzione delle somme eventualmente versate dal richiedente, salvo il rimborso di eventuali spese sostenute.

1.4 La fornitura di servizi da parte di LYVE S.r.l. al Cliente è disciplinata dalle presenti condizioni generali, nonché dalle condizioni particolari specificate nella proposta di adesione contente l'offerta economica per la fornitura dei relativi servizi ovvero, dai diversi termini o condizioni di volta in volta concordati in forma scritta tra le parti.

2 Durata del contratto e data di attivazione dei servizi

2.1 La durata e le modalità di erogazione sono disciplinate nella proposta di adesione sottoscritta dal cliente ed il contratto si riterrà concluso al termine delle attività ivi previste.

3 Pagamento dei corrispettivi

3.1 Il Cliente si obbliga a effettuare il pagamento del corrispettivi stabiliti secondo le modalità e i termini della proposta di adesione.

3.2 LYVE S.r.l. si riserva il diritto di sospendere l'erogazione del servizio nel caso di mancato rispetto da parte del cliente delle suddette modalità e condizioni. Tale eventuale sospensione non potrà comportare alcuna responsabilità a carico di LYVE S.r.l. per i danni che dovessero derivare al Cliente a seguito della sospensione di cui sopra.

4 Cause di forza maggiore

4.1 LYVE S.r.l. non sarà responsabile verso il Cliente ne verso i soggetti direttamente o indirettamente ad esso connessi nel caso di ritardi o malfunzionamenti o interruzioni nell'erogazione dei servizi causati da eventi di forza maggiore, quali a titolo esemplificativo scioperi, eventi naturali impossibilità assolute di adempimento.

5 Clausola risolutiva espressa

5.1 Fermo e impregiudicato ogni altro diritto e azione, nel caso in cui vi sia ritardo nel pagamento dei corrispettivi dovuti dal Cliente a LYVE S.r.l. protrattosi per un periodo superiore a 30 giorni, sulle somme dovute saranno imputati gli interessi moratori, con decadenza dal beneficio del termine di tutte le somme dovute.

5.2 In caso di scioglimento del contratto per fatto o colpa del Cliente, LYVE S.r.l. avrà il diritto di richiedere i corrispettivi previsti sino alla scadenza contrattuale.

5.3 LYVE S.r.l. si riserva, nel caso in cui riscontrasse l'impossibilità di attivare uno o più servizi per cause ad esso non imputabili, la facoltà di predisporre idonea soluzione per il Cliente.

6 Denuncia vizi

6.1. A pena di decadenza, eventuali vizi di fornitura devono essere denunciati, in forma scritta, entro 8 giorni dalla prestazione.

7 Riservatezza

7.1 Il Cliente si impegna a mantenere la massima riservatezza e a non divulgare informazioni relative a LYVE S.r.l, delle quali venisse a conoscenza durante l'esecuzione del contratto e ciò anche dopo la cessazione dello stesso.

7.2 Il contenuto intellettuale ed il Know How dei servizi erogati è di esclusiva proprietà di LYVE S.r.l.

7.3 Il committente autorizza LYVE S.r.l. ad utilizzare una selezione di slide o strumenti multimediali per propria promozione aziendale (pubblicazione sul sito aziendale, caricamento all'interno del profilo LYVE di Vimeo, YouTube, Linkedin e Facebook, brochure promozionale, presentazione aziendale, ecc), a condizione che non vengano diffuse informazioni riservate del committente medesimo, limitandosi quindi all'indicazione del rapporto di collaborazione in essere, a soli ed esclusivi fini promozionali in merito a quanto svolto da LYVE S.r.l.. Parimenti LYVE S.r.l. si impegna a mantenere riservati i dati sensibili del committente.

8 Foro competente

8.1 Eventuali controversie relative agli adempimenti del presente dovranno essere svolte avanti il Tribunale di Milano.